Innovazione di processo

La quarta rivoluzione industriale, intesa come innovazione e sviluppo tecnologico si espande sempre più velocemente all’interno delle imprese.

Il mercato si evolve a ritmi serrati in diverse direzioni e le organizzazioni aziendali devono essere pronte a rispondere alla richiesta di innovazione di processo.

Diventare industria 4.0, significa avere la possibilità di essere competitivi riuscendo a rispondere alle sfide di un mercato che mira alla interconnessione tra robot, sistemi gestionali e mes aziendali, automatizzando il processo con l’obiettivo di trasformare i modelli di impresa, per garantire una nuova organizzazione del lavoro, una riduzione dei tempi ed un aumento dei ritmi di produzione.

Innovazione di processo: Key4 incontra il cliente BETA

L’implementazione dei sistemi di automatizzazione di Key4 per il cliente Beta, hanno la finalità di:

  • Aumentare la produttività
  • Rivalutare la manodopera
  • Migliorare la qualità
  • Innovarsi sul mercato

Key4 incontra la realtà aziendale del suo cliente, per mettere a punto, mediante un’analisi preliminare della situazione aziendale, tutti gli interventi da attuare. Tale sistema, è utile all’ identificazione delle cause di inefficienza e mancato raggiungimento degli obiettivi, oltre che al controllo degli operatori e dei tempi di produzione cubati da ciascuno.

Gli obiettivi sono chiari:

  • Innovazione di processo per automatizzare le attività ed essere più efficienti
  • Cooperazione uomo- macchina per essere idonei alla sofisticata domanda di mercato.

La strategia aziendale del cliente è focalizzata all’aumento di produzione e produttività, per cui, a fronte di possibili aumenti di volume di produzione garantiti dalla maggiore produttività, la valutazione sugli impatti occupazionali non può essere sfavorevole.

Importante definire che la variazione dei ritmi e dei tempi, non è conseguenza dello sviluppo delle tecnologie, ma un sistema automatico di risposta alla richiesta del mercato obiettivo.

L’innovazione di processo mediante tecnologie abilitanti l’industria 4.0

Innovazione tecnologica

Le tecnologie abilitanti l’industria 4.0, fanno sì che la trasformazione dei modelli di impresa, possa avere una riorganizzazione del lavoro in grado di ridurre i tempi e accelerare i ritmi, non solo delle singole mansioni, ma del processo nel suo complesso.

L’innovazione di processo del cliente key4, si sta concretizzando. La tecnologia installata registra l’inizio e la fine di ogni fase di produzione, il singolo prodotto è tracciato.

La registrazione dei dati di apertura e chiusura, la raccolta e il monitoraggio sono garantiti dai sistemi gestionali informatici, funzionanti anche da remoto. Le singole stazioni sono controllate in tempo reale, le cause di mancato raggiungimento degli obiettivi sono registrate. Il sistema è utile a identificare le cause di inefficienza e di perdita con l’obiettivo di arrivare a saturare il più possibile gli impianti.

Tale situazione, favorisce la condizione produttiva del cliente che, fortemente vocato all’innovazione e all’uso della robotica, punta alla competitività nazionale e multinazionale, convinto che i profitti, possano essere trainati soltanto da un ampio ricorso all’automazione degli ambienti produttivi mediante l’innovazione di processo.

In contrasto con i tradizionali metodi, si è difronte ad un procedimento innovativo graduale. L’industria 4.0 diventa il motore trainante dell’economia del paese che vede, nella prospettiva futura, una domanda sempre più attenta alle proposte del mercato in termini di consegna del prodotto e resa qualitativa dello stesso.

Lascia un commento


Articoli recenti