KEY4 | Smart city e industria 4.0: scopri il nuovo panorama tecnologico

Le citta intelligenti che utilizzano le tecnologie abilitanti l’industria 4.0 per migliorare la qualità della vita

smart city e industry 4.0

L’industria 4.0 sta cambiando il nostro mondo e non solo dal punto di vista manifatturiero. La quarta rivoluzione industriale sta coinvolgendo anche la vita di tutti i giorni, permeando la realtà quotidiana con dispositivi intelligenti IoT. A questo proposito, il concetto di “4.0” oramai include aree che non sono normalmente classificate come industrie. Un esempio lampante è un concetto cresciuto negli ultimi anni: la Smart City.

Internet of things e smart city: cosa c’è da sapere

industria 4.0 e smart city

Una città intelligente (Smart City) è un’area urbana che utilizza diversi tipi di sensori elettronici integrati in rete secondo il paradigma Internet of Things (IoT) per raccogliere dati e quindi utilizzarli per gestire in modo efficiente le varie risorse. Tipici esempi sono i dati raccolti da dispositivi e successivamente elaborati e analizzati per monitorare e gestire il traffico o i sistemi di trasporto, centrali elettriche, reti di approvvigionamento idrico, gestione dei rifiuti, rilevamento del crimine, sistemi di informazione, scuole, biblioteche, ospedali, e altri servizi alla comunità.

Le prestazioni urbane dipendono non solo dalla dotazione di infrastrutture materiali della città (capitale fisico), ma anche, e sempre di più, dalla disponibilità e qualità della comunicazione, della conoscenza e delle infrastrutture sociali (capitale intellettuale e capitale sociale). Quest’ultima forma di capitale, in particolare, è determinante per la competitività urbana.

Importanti cambiamenti tecnologici, economici e ambientali hanno generato interesse per le città intelligenti. Tipici esempi sono i cambiamenti climatici, la ristrutturazione economica, il passaggio allo shopping ed intrattenimento online, la crescita della popolazione urbana e le pressioni sulle finanze pubbliche.

L’Unione europea supporta la crescita delle smart city

smart city nell'indutria 4.0

L’Unione europea (UE) ha dedicato costanti sforzi all’elaborazione di una strategia per conseguire una crescita urbana “intelligente” per le sue città-regioni metropolitane. L’UE ha sviluppato una serie di programmi nell’ambito dell’ “Agenda digitale europea” puntando al rafforzamento dell’innovazione e degli investimenti nei servizi ICT (Information and Communications Technology) allo scopo di migliorare i servizi pubblici e la qualità della vita.

Pensi che queste tecnologie siano il futuro? Assolutamente no, sono il presente. Esempi di tecnologie e programmi Smart City sono stati già implementati a Singapore, Dubai, Milton Keynes, Southampton, Amsterdam, Barcellona, ​​Madrid, Stoccolma, Copenaghen, Cina e New York. Alla luce del nuovo scenario descritto e in virtù delle innovazioni tecnologiche alle porte, siamo difronte ad un netto cambiamento che non si può riassumere con il termine città digitale. Nuovi sistemi sociali all’interno dei quali tutte le applicazioni sono destinate a diventare di uso comune, cambiando in profondità il modo di vivere e lavorare nelle città. Un’occasione che le aziende italiane dovrebbero cogliere per contribuire all’avanzamento dello sviluppo sociale e tecnologico del nostro paese.

Lascia un commento


Articoli recenti