Automazione della produzione: i fattori del cambiamento
automazione della produzione

L’introduzione della intelligenza artificiale nei reparti produttivi, dunque l’automazione della produzione, è un preliminare aspetto della rivoluzione di fabbrica. Il passaggio immediatamente successivo è la ricerca dell’efficienza, l’introduzione di vie completamente nuove per le imprese, il miglioramento della qualità e della gestione delle filiere.

L’impatto dell’intelligenza artificiale sulla produzione può essere disposto in:

–    Manutenzione

–    Qualità

–    Collaborazione uomo-robot

–    Adeguamento del mercato

La manutenzione predittiva migliora le performance aziendali

La manutenzione predittiva è di certo uno degli aspetti più ricercati nel passaggio all’ automazione della produzione.

I vantaggi sono numerosi e possono ridurre significativamente i costi, eliminando tempi di inattività previsti in caso di malfunzionamento delle macchine.

Prevenire un guasto con un algoritmo di apprendimento automatico fa si che i sistemi possano continuare a funzionare, riducendo le inutili interruzioni di macchina, intervenendo eventualmente solo sui componenti necessari.

Questo atteggiamento migliorativo, porta ad ottimizzare il rendimento nel tempo di macchinari e attrezzature.

In questo scenario evolutivo, è importante sottolineare quanto la crescente complessità dei prodotti, gli obiettivi di risposta di mercato molto brevi, saranno si delle sfide produttive, ma di certo non possono compromettere i livelli di qualità delle aziende.

Qualità e automazione della produzione: come migliorano i processi

automazione della produzione

Per quanto concerne appunto la “qualità in ottica 4.0” e soprattutto in relazione all’automazione della produzione, possiamo affermare che essa si manifesta mediante l’uso di algoritmi utili ad evidenziare problemi che possono causare cali di produttività e soprattutto di performance.

Avere l’obiettivo di migliorare la qualità del processo produttivo mediante l’automazione della produzione, consente alle aziende di aumentare continuamente l’efficienza della loro produttività, sulla base della raccolta dei dati di utilizzo e prestazioni derivanti da prodotti e macchinari. Tali dati, costituiscono la base per lo sviluppo ottimale del prodotto.

Uomo – macchina: i nuovi orizzonti della fabbrica digitale

Tale miglioramento della qualità in relazione all’automazione della produzione, è dovuto senz’altro alla collaborazione tra robot e umano. Grazie alle competenze acquisite dai robot di ultima generazione, all’uomo è riservata una posizione di livello superiore che lo vede sempre più lontano da lavorazioni manuali e ripetitive e sempre più coinvolto in processi di programmazione, progettazione e manutenzione. Tale condizione, è favorita dal fatto che i robot di produzione moderni, sono stati collaudati per il lavoro a stretto contatto con gli umani.

Da ciò deriva che lo sviluppo dell’adozione della robotica nella produzione, di certo svolgerà un ruolo importante nel garantire la sicurezza del personale umano e la responsabilità dei robot di prendere decisioni, che possono ulteriormente ottimizzare i processi in base ai dati in tempo reale raccolti dalla stessa produzione.

L’intelligenza artificiale permea l’intero ecosistema di industria 4.0 e non si limita al solo piano di produzione. Un esempio sono gli algoritmi destinati all’ottimizzazione della produzione. Tali algoritmi hanno la capacità di prendere in considerazione la domanda, i modelli classificati per data, ubicazione, attributi socioeconomici, comportamento macroeconomico e altro ancora.

Ciò è rivoluzionario per i produttori che possono utilizzare queste informazioni per ottimizzare l’inventario, il controllo e il consumo delle materie prime strategiche per l’azienda.

Tutte le leve che ruotano attorno i concetti di automazione della produzione, sono i punti di partenza su cui noi di Key 4, ci concentriamo affinché le aziende che operano attivamente all’interno di un determinato settore produttivo, possano trovare vantaggio dall’implementazione delle più moderne tecnologie abilitanti l’industria 4.0.

Lascia un commento


Articoli recenti